Cammini e catechesi

L’Oratorio si impegna nella realizzazione di cammini di formazione cristiana a partire dall’iniziazione cristiana fino a far maturare nei giovani scelte di responsabilità all’interno della comunità cristiana e della società civile.

L’iniziazione cristiana è il gesto con cui la chiesa genera nuovi figli. La comunità cristiana, i sacerdoti, i genitori, i catechisti, gli educatori trasmettono così il vangelo alle nuove generazioni. La trasmissione della fede non avviene solo con la consegna di conoscenze, di verità, di comportamenti, ma attraverso l’incontro vivo con il Signore Gesù, ricevuto nei sacramenti che “iniziano” alla vita cristiana ed ecclesiale (Battesimo, Cresima, Eucaristia).

(F.G.Brambilla, Liber Pastoralis, 2017)

In questo orizzonte vanno ad inserirsi i cammini che l’oratorio propone alla comunità (bambini, ragazzi, giovani e adulti) e tutte le Preghiere e Celebrazioni tenute qui.

Cammino di introduzione ai Sacramenti e alla vita cristiana (6-9 anni)

I ELEMENTARE – Tappe e obiettivi

  • Creare un senso di gruppo basato sulla conoscenza, l’accettazione reciproca, il rispetto
  • Fare percepire ai bambini la gioia di essere parte di una comunità
  • Avviare una graduale scoperta e conoscenza della figura di Gesù e Maria
  • Prendere coscienza che Gesù ci ama
  • Conoscere ed imparare le principali preghiere

II ELEMENTARE – Tappe e obiettivi

  • Conoscere Dio Padre come creatore
  • Scoprirsi figli di Dio Padre
  • Incontrare la chiamata di Dio alla santità
  • Scoprire la figura di Gesù: i racconti dell’infanzia e il ministero pubblico
  • Il mistero pasquale
  • Presentare Maria come madre di Gesù e madre nostra
  • La Pentecoste e la Chiesa delle origini

III ELEMENTARE – Tappe e obiettivi

  • Riscoprire il significato del Battesimo, porta per gli altri sacramenti della vita cristiana
  • Prepararsi alla Prima Confessione
  • Approfondire il senso del peccato (a partire dai Comandamenti, strada per la Vita buona) e le vie che la Chiesa offre per accogliere il perdono
  • Scoprire i gesti di Gesù che lo rivelano come Colui che libera dal male più profondo, il peccato
  • Crescere nella fiducia dell’amore misericordioso del Padre

IV ELEMENTARE – Tappe e obiettivi

  • Conoscere alcuni brani evangelici in cui il Signore “chiama”, e rendersi disponibili a dire sì alla sua volontà
  • Conoscere meglio la Parrocchia come comunità e il Patrono San Clemente
  • Scoprire la fedeltà di Dio alle Sue promesse realizzate in Gesù
  • Ripercorrere le tappe della vita di Gesù: il Natale, la vita pubblica, i gesti di perdono, il mistero pasquale
  • Il sacramento dell’Eucaristia: capire cosa è e cosa fa e quali debbano essere gli atteggiamenti del credente che la celebra e la vive

Cammino di preparazione alla Cresima (10-11 anni)

V ELEMENTARE – Tappe e obiettivi

  • Ampliare l’orizzonte di conoscenza della Sacra Scrittura
  • Approfondire i Dieci Comandamenti
  • Vivere un rinnovato incontro con la Vita di Gesù, Maestro e Signore; la sua figura storica, il suo insegnamento, il mistero pasquale.
  • Approfondire la preghiera (in particolare la Preghiera del Signore)
  • Allargare lo sguardo alle religioni nel mondo.

I MEDIA – Tappe e obiettivi

  • Appropriarsi della propria fede attraverso l’approfondimento della Professione di Fede
  • Considerare da vicino i Sacramenti come gli strumenti che la Chiesa offre per vivere, rafforzare, alimentare la fede professata.
  • Incontrare figure di Santi: testimoni che hanno professato la stessa fede e l’hanno alimentata con la forza dei Sacramenti credendo alla comune vocazione cristiana alla santità.
  • Prepararsi a ricevere il sacramento della Confermazione
  • Aprirsi alla realtà del gruppo di Oratorio

Gruppi delle Medie (12-13 anni)

II e III MEDIA – Tappe e obiettivi

  • Formare il “gruppo”, sentirsi “squadra”
  • Sviluppare il senso cristiano dell’accoglienza
  • Aprirsi al servizio
  • Rileggersi come cristiani all’interno dei propri luoghi di vita (dalla famiglia, alla scuola, all’Oratorio, al gruppo di amici)
  • Approcciare cristianamente alcuni temi di interesse corrente.

Gruppi delle Superiori (14-18 anni)

Tappe e obiettivi

  • Identità personale e cristiana
  • Conoscere ed accettare se stessi per conoscere ed accettare gli altri
  • Le relazioni: interrogarsi sul rapporto con gli altri e la comunicazione
  • Le dinamiche affettive: amicizia, innamoramento, amore
  • Educazione ad una sessualità cristianamente ordinata
  • Senso critico: i diversi messaggi che ci arrivano dalla cultura di oggi
  • Incontrare la figura di Gesù e riconoscerla come interessante per le dinamiche e le tematiche della vita personale.
  • Libertà
  • Scelta di essere cristiano: capire la mia risposta alla proposta di Gesù
  • La regola di vita
  • La vocazione cristiana
  • Il discernimento e gli strumenti per poterlo vivere
  • Il senso della vita
  • Le “cose ultime”: morte, giudizio, inferno e paradiso
  • Confrontare fede e ragione
  • Mondialità
  • Allargare lo sguardo: dall’Oratorio alla parrocchia, alla diocesi, alla Chiesa universale
  • Scoprire la Chiesa e il suo rapporto col mondo
  • Figure di testimoni
  • Incontro con personaggi significativi e testimoni della fede

Gruppo Giolbe (Universitari e lavoratori)

Il gruppo Giolbe raccoglie i giovani universitari e lavoratori dei primi anni dopo le scuole superiori. I temi trattati vengono proposti dal Vicario parrocchiale e scelti dai componenti del gruppo stesso. La riflessione si sviluppa grazie ai contributi che ognuno porta all’incontro sull’argomento messo a tema. Il nome del gruppo è l’acronimo di GIovani OLeggio BEllinzago, con il preciso intento di aggregare i giovani presenti sul territorio dell’intera Unità Pastorale Missionaria 6.

Obiettivi:

  • Favorire l’aggregazione tra giovani universitari e lavoratori
  • Approfondire argomenti riguardanti la cultura, la società, il mondo e la missione, riletti alla luce del Vangelo
  • Favorire le relazioni tra l’Oratorio, gli enti e le associazioni presenti nel territorio del paese
  • Favorire lo scambio e l’integrazione tra le diverse culture
  • Aprirsi alle iniziative della Chiesa diocesana e universale con maggior slancio e responsabilità

Gruppo Overoni (Giovani lavoratori)

Il gruppo Overoni è composto dai giovani lavoratori che desiderano approfondire il proprio cammino umano e di fede nell’arricchimento reciproco alla luce della Parola di Dio. E’ un gruppo aperto oltre i confini parrocchiali e disponibile ad accogliere anche i giovani di altre parrocchie che desiderano vivere questo cammino. Gli argomenti trattati possono spaziare in più ambiti. Resta forte l’aggancio che si vuole tenere con la Sacra Scrittura, punto di partenza e di arrivo di ogni incontro.


Azione Cattolica Italiana

L’Oratorio accoglie l’Azione Cattolica riconoscendo la sua valenza educativa e ritenendo la pluralità una ricchezza per la comunità. L’Azione Cattolica Italiana è una Associazione di laici che si impegnano in diretta collaborazione con i sacerdoti per l’annuncio del Vangelo. L’A.C. utilizza come metodo educativo la catechesi esperienziale. Chi entra a far parte dell’associazione può continuare questo cammino per tutta la vita. Per partecipare agli incontri organizzati in parrocchia non si richiede obbligatoriamente l’adesione tramite tesseramento all’associazione. La proposta dell’Azione Cattolica si suddivide, in base all’età, in A.C. Ragazzi, A.C. Giovani, A.C. Famiglia.

Il cammino formativo dell’ACR si sviluppa con una ciclicità triennale: ogni anno viene costruito attorno ad una diversa prospettiva per approfondire il mistero di Cristo: novità, compagnia, sequela.

Obiettivi del cammino:

  • Iniziazione al mistero di Gesù Cristo: centralità del mistero di Gesù in cui si rivela il piano di salvezza voluto da Dio Padre.
  • Iniziazione alla vita della Chiesa: vita di comunione e di fraternità nella Chiesa di Gesù

Conversione della vita al Vangelo: una nuova visione dell’uomo e della storia; il quotidiano letto nell’ottica evangelica.


Gruppi Famiglia

In Oratorio sono presenti due diversi gruppi: il gruppo Sara e Tobia (con figli già grandi) e il gruppo Arca di Noè (con figli ancora piccoli).

Gli obiettivi di questi due gruppi sono:

  • Aumentare il coinvolgimento delle famiglie nella vita dell’Oratorio e della comunità.
  • Aumentare l’attenzione specifica che la comunità riserva alle famiglie
  • Offrire un luogo di incontro e sostegno reciproco per le famiglie
  • Dare occasione di riflettere su temi importanti per la vita della famiglia
  • Aiutare le famiglie a impostare le loro relazioni sempre più in ottica evangelica.
  • Stimolare le famiglie cristiane a un’apertura alle situazioni di necessità nella comunità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: